#Lavoro #Sanità #Sociale #Comunità

#Lavoro #Sanità #Sociale #Comunità

#Ambiente #Isonzo #Gorizia

#Ambiente #Isonzo #Gorizia

Il PD: raccolta firme perché Piazza Vittoria rimanga pedonale

La Segreteria cittadina del Partito Democratico non vuole riaprire al traffico veicolare Galleria Bombi e avvierà una raccolta firme.  Per risolvere il problema dell’accesso al centro il PD chiede un nuovo Piano del Traffico.

Dice no ad una Piazza Vittoria tagliata in due dal ripristino della circolazione veicolare, e no alla riapertura al traffico di Galleria Bombi. La segreteria cittadina del Partito Democratico assume una posizione netta nei confronti della proposta di Ziberna che ha già diviso la città, a cominciare dallo stesso centrodestra con la netta contrarietà dell’ex sindaco Romoli. «Il nostro orientamento è coerente con l’idea di una città più bella, più umana, più a misura d’uomo: idea fino ad oggi condivisa dalle amministrazioni comunali succedutesi in quasi vent’anni. La proposta di Ziberna rischia di bloccare sul nascere la difficile ripresa di un’area della città che proprio negli ultimi tempi è tornata ad essere un luogo vissuto dai goriziani, dalle famiglie, dai bambini. Non vogliamo che Piazza Vittoria ridiventi un parcheggio selvaggio».

Il Partito Democratico lamenta inoltre la mancanza di coerenza nei componenti della giunta, molti dei quali erano già assessori di Romoli che sull’argomento ha una visione totalmente diversa: «Cosa ne pensano gli assessori dell’attuale giunta comunale che hanno prima condiviso l’orientamento della precedente Giunta per la chiusura della Galleria al traffico, ed ora invece condividono la riapertura? O si tratta di una bizzarra capovolta oppure non c’è alcuna spina dorsale».

Il PD non sta a guardare. La segreteria cittadina, appena pochi giorni fa, ha deciso di avviare una raccolta firme. «Stiamo preparando il testo del documento che sottoporremo ai cittadini per proporre una visione radicalmente diversa nel rispetto di una diversa vivibilità del centro e che, ne siamo certi, sia decisamente più in grado di favorire la rinascita delle attività commerciali», annuncia il Segretario dem Franco Perazza.

Il capogruppo in Consiglio, Marco Rossi, rincara la dose e lancia una proposta: «La risposta all’esigenza di risolvere il problema del traffico sulla viabilità cittadina nelle ore di punta, e di un più agevole accesso al centro, si risolvere rivedendo completamente il Piano del Traffico che è evidentemente ormai datato e superato. La stessa Piazza Vittoria è evidentemente destinata a riacquisire centralità grazie alle diverse attività commerciali che vi stanno riaprendo, così come negli ultimi anni tutta l’area di Piazza S. Antonio e dintorni è diventata un punto di riferimento per lo svago: questo ovviamente ha un’impatto su viabilità e parcheggi che va considerato. Ma la soluzione non è certo trasformare nuovamente Piazza Vittoria in quella brutta distesa di auto che era un tempo».

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *