#Lavoro #Sanità #Sociale #Comunità

#Lavoro #Sanità #Sociale #Comunità

#Ambiente #Isonzo #Gorizia

#Ambiente #Isonzo #Gorizia

Chi si preoccupa di Via III armata? NOI!

37 cittadini hanno presentato una sottoscrizione al consiglio comunale affinché si intervenga nel tratto finale di Via III armata, privo di marciapiedi e che costringe i residenti a camminare pericolosamente lungo la strada di grande scorrimento. Il gruppo PD ha svolto lunedì un’interrogazione per chiedere che il Comune intervenga prontamente. E finalmente qualcosa si muove! L’Assessore ai lavori pubblici e il Sindaco Ziberna promettono che i lavori saranno svolti il prima possibile, probabilmente nel corso dell’estate, realizzando un marciapiede ex novo. Il dirigente del settore lavori pubblici ci ha confermato che il progetto definitivo è pronto.. Obiettivo raggiunto? Quasi, bisogna che i lavori partano sul serio!

Qui sotto il testo dell’interrogazione dei  Consiglieri Comunali del PD Fasiolo, Peterin, Rossi in merito alla viabilità pedonale della via 3° Armata.
 
In qualità di consiglieri riceviamo una comunicazione corredata di foto firmata da 37 cittadini residenti nei pressi di in via 3° Armata. Questi   lamentano il grave disagio determinato da una viabilità pedonale pericolosa.   Sono 100 i nuclei familiari   interessati.  Il tratto pedonale in questione, in prossimità dell’incrocio di via 3a Armata con via V. Veneto, lungo 200 metri, è privo di marciapiede e non è percorribile dai pedoni, sia per lo spazio esiguo (80 cm al max ) sia  per il fogliame che rende sdrucciolevole  il terreno . Gli abitanti sono costretti quindi ad attraversare la carreggiata a scorrimento veloce, pur non essendovi né strisce pedonali, né altro a tutela della loro incolumità, attraversare un muretto per raggiungere un prato e quindi recarsi nelle aree servite da negozi.
Pare che da tempo gli stessi sollecitino l’amministrazione a provvedere nel risolvere il quotidiano “impedimento “, ma senza trovare ascolto alcuno.
Sollecitiamo l’assessore preposto a farsi carico di questa segnalazione che appoggiamo pienamente.
I consiglieri PD Fasiolo, Peterin, Rossi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *